Open space: le migliori soluzioni per arredare la tua cucina e il tuo soggiorno

Arredo cameretta
I figli crescono e la cameretta si evolve: idee e consigli per trasformare la camera dei ragazzi
4 ottobre 2017
Come arredare il tuo ufficio
L’ufficio comodamente a casa tua: come arredarlo al meglio?
29 gennaio 2018
Open Space cucine a soggiorno

Nelle case moderne gli spazi complessivi si restringono e spesso gli architetti fanno la scelta di strutturare ambienti con locali unici per creare zone più ampie, quelli che vengono comunemente definiti come open space. Questi ambienti, che uniscono la zona giorno/soggiorno con la zona cucina, sono una soluzione pratica, comoda e funzionale in grado di creare una zona da vivere con tutta la famiglia e ospiti, un vero e proprio locale della convivialità, diventando proprio un punto di forza all’interno di un’abitazione.

Creando questo unico locale subentra però il “problema” arredamento. Se abbiamo una cucina separata dalla zona soggiorno il gioco è molto semplice, posso rimanere su uno stile simile ma ragionare in modo separato sia a livello di colori, materiali che per la tipologia di arredo, se però le due aree si devono fondere in unica soluzione la difficoltà è maggiore perché il nuovo locale deve essere armonioso.

Arredo per Open Space

I nostri consigli per arredare cucine e soggiorno in ottica open space

La parola chiave è sicuramente continuità sia a livello stilistico che estetico, le due zone devono parlarsi, anche perché spesso questa nuova tipologia di locale è il biglietto da visita quando si entra in una casa, è la prima cosa che si vede.

Nel nostro negozio di arredamento in provincia di Lecco potete trovare un’ampia offerta di cucine che si adattano armoniosamente a questa soluzione di design: la cucina con la zona cottura, ideata magari con una soluzione a isola, si fonde in modo strategico con la zona soggiorno/sala da pranzo e salotto.

Creatività, funzionalità e bellezza estetica sono la chiave di ogni lavoro del nostro staff.

Ma vediamo meglio con alcuni consigli pratici:

  • Prima di tutto individua uno stile: cucina e salotto devono avere uno stile unico, non puoi affiancare una cucina classica con un salotto moderno la contrapposizione sarebbe troppo evidente e l’effetto troppo azzardato e sicuramente non piacevole.
  • Una volta definito lo stile unitario presta attenzione ai dettagli e sbizzarrisciti: con singoli accessori puoi giocare con le contrapposizioni, ad esempio se scegli l’isola come soluzione per la cucina puoi pensare di scegliere una pavimentazione differente rispetto a tutte le zone dell’open space. Puoi scegliere il parquet per tutto il locale ma valutare per piastrelle effetto cemento per quest’unica area, questo semplice gioco (oltre alla sua funzionalità in termini di gestione e pulizia) è in grado di ritagliare e delimitare alcuni spazi.
  • Gioca con l’illuminazione. Come ti abbiamo già raccontato in precedenti articoli la luce è fondamentale all’interno di un’abitazione. Illumina la zona salotto con faretti e lampade a terra, qua la luce deve essere meno diretta, scegli però per la zona cucina/giorno lampade a soffitto per donare una maggiore luminosità.
  • Colore delle pareti: individua un colore e gioca con questo nelle zone definite nell’open space. Il colore deve creare continuità ma può aiutare alla definizione degli spazi.

Ultimo ma forse più prezioso consiglio, chiedi il supporto di un professionista perché ha sicuramente più esperienza di te ne settore e può essere sicuramente un’importante fonte di ispirazione. Nel nostro punto vendita eseguiamo progetti di open space offrendo sempre preziosi e utili consigli. Se vuoi passare a trovarci trovi il nostro showroom a Bulciago (LC) in Via Villanuova 15.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *