Come scegliere il mobile TV

Mobile TV moderno bianco

Il mobile TV è tra i pezzi di arredamento che negli anni ha subito la più grande evoluzione. Si è infatti passati da mobili imponenti, spesso chiusi, generalmente nelle tonalità del legno, a mobili leggeri, con molte nicchie, mensole e aperture e spesso in colorazioni particolari.

Ma come scegliere il mobile TV per la tua sala? E quali sono le tendenze per quanto riguarda il mobile TV?

Aspetti da valutare del mobile TV

Il primo aspetto da analizzare, nel momento della scelta del mobile TV, è sicuramente lo spazio a disposizione, sia in orizzontale che in verticale. Soprattutto nel caso in cui lo spazio a vostra disposizione non sia molto, vi suggeriamo di sfruttare il più possibile lo spazio in altezza.

Un’altra misura importante da valutare è la distanza tra il mobile TV (e quindi la televisione) e chi la deve guardare. Sempre pensando ad ambienti piccoli, consigliamo un mobile TV angolare oppure con ante scorrevoli.

Mobile TV moderno

Lo sviluppo di televisioni sempre più grandi ha portato nel tempo ad alleggerire sempre di più i mobili TV, per lasciare spazio appunto al televisore.
Questa tendenza è molto evidente nei mobili TV moderni, che possiamo collocare in due grandi tendenze:

  • Mobili in cui la parola d’ordine è essenzialità, leggerezza e minimalismo
  • Mobili concepiti per essere notati

Mobile TV a parete

Grazie al peso sempre più ridotto delle televisioni sono sempre più diffusi i mobili a parete, ovvero mobili TV sospesi che si appendono al muro attraverso apposite staffe.

Questa tipologia di mobili ha il grosso vantaggio di far risparmiare spazio grazie alla profondità ridotta, cosa non trascurabile con la tendenza attuale alla riduzione delle dimensioni delle case.

Parete attrezzata con mobile TV

Le pareti attrezzate sono sicuramente una delle tendenze dell’arredamento attuale. La parete attrezzata è molto comoda perché permette di arredare l’intera zona living in modo uniforme, senza dover impazzire per dover coniugare più arredi di diversi stili.
Inoltre le pareti attrezzate generalmente sono componibili e quindi personalizzabili come si vuole.

Mobile TV classico

Può sembrare una sfida ma è possibile integrare al meglio la televisione anche all’interno di un arredamento di tipo classico. In questo caso infatti bisogna trovare il modo di armonizzare la modernità della televisione con fregi, decori e modanature. Come fare? Sicuramente pensare bene come posizionare il vano dedicato alla televisione. Ad esempio suggeriamo la posizione centrale, con a fianco delle mensole a giorno o delle mensole chiuse da vetri, di modo che il tutto dia un’impressione di leggerezza e di apertura e che l’insieme non si appesantisca. Un altro stratagemma è quello di fare in modo che la base su cui poggia la televisione sia sfalsata rispetto alla composizione.

Speriamo con questo articolo di avervi aiutato a capire quali sono le varie proposte per quanto riguarda i mobili TV e come fare a scegliere il più adatto a voi.
Se invece volete avere un’idea di un progetto su misura per il vostro soggiorno, è la nostra specializzazione! Contattateci!